Accadde oggi: 3 gennaio 1868

Patrioti samurai provenienti dai più remoti angoli del Giappone si uniscono ai nobili contrari allo shogunato e dopo 700 anni restaurano l’impero, segnando così la nascita del Giappone moderno. All’origine di questo evento c’era il timore diffuso che il sistema feudale del paese non sarebbe stato in grado di resistere alla minaccia della dominazione straniera. Una volta al potere, il giovane imperatore Meiji e i suoi ministri trasferirono la corte da Kyoto a Tokyo, abolirono il feudalesimo e attuarono grandi riforme sul modello occidentale. Il nuovo governo unificato si avviò inoltre verso una rapida industrializzazione e militarizzazione, e ai primi del novecento il Giappone era già una delle maggiori potenze mondiali.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

©2017 virgoletteblog.it ideato da Filippo Piccini sito web realizzato da Riccardo Spadaro

Log in with your credentials

Forgot your details?