Concato, Bosso e Mazzariello – Tre voci di velluto Jazz

Ben tornati a l’ascolto di una nuova puntata della rubrica di storia di musica, La Musica del Venerdì.

Oggi vi voglio parlare di un disco uscito da poco che è il frutto della collaborazione tra tre voci soliste che si sono incontrate per una lunga turnè dal vivo nei mesi scorsi. Mi riferisco a Fabio Concato, Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello, rispettivamente voce, tromba e pianoforte nel disco “Non smetto di ascoltarti”. Si tratta della raccolta di vecchi successi, alcuni dello stesso Concato, rielaborati in chiave jazz.

Malgrado la formazione scarna, il risultato è veramente piacevole, con buona pace di tutti i bassisti e i batteristi.

Se volete vederli sorridenti in una immagine scattata per la promozione del tour “Canzoni”..

foto Fc2

se volte vederli ancora sorridenti in scuro..

foto Fc3

infine se volete vederli durante una esibizione..

Fabio Concato 2015 © Roberto Cifarelli

 

Con il successo di Enzo Jannacci “L’Armando”

con il successo dello stesso Concato “Domenica Bestiale”

con la bella “Diamante” di De Gregori/Zucchero

con un altro evergreen di Concato “Rosalina”

infine con un vecchio successo di Nino Buonocore “Scrivimi”

 

Signore e Signori

Ecco a Voi

Fabio Concato, Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello

Buona Ascolto e come sempre buon Venerdì

 

Fabrizio Savelli

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

©2017 virgoletteblog.it ideato da Filippo Piccini sito web realizzato da Riccardo Spadaro

Log in with your credentials

Forgot your details?