Iron Maiden: Viaggio Metal per l’inferno A/R

Ben tornati a l’ascolto di una nuova puntata della rubrica di storia di musica, La Musica del Venerdì.

La band di cui vi parlerò oggi ha un nome particolare, derivato dalla così detta Vergine di Norimberga, uno strumento di tortura, fatto di ferro, inventato nel  XVIII secolo, da cui in italiano la vergine di ferro, cioè Iron Maiden.

Tutto inizia a Leyton, vicino a Londra, nell’anno punk 1975 quando il diciannovenne bassista capellone Steve Harris decidere di fondare una rock band, alla quale dopo qualche mese si unisce anche il chitarrista Dave Murray. Negli anni la formazione ha cambiato molti interpreti tranne i due su citati.

Con il passare del tempo il suono si è fatto meno duro anche se comunque energico, nel segno di un metal classico. Negli anni ottanta hanno adottato anche il sintetizzatore senza snaturare l’impostazione rock.

Dall’82 il cantante è Bruce Dickinson, che è l’unico attualmente con i capelli corti perché fa anche il pilota nella compagnia aerea di sua proprietà

foto IM 2

Per la puntata di oggi devo ringraziare, per il decisivo apporto, un mio amico, grande appassionato e reduce dal recente live tenutosi a Roma qualche giorno fa.

Se volete vederli giovani in bianco e nero..

foto IM 3

se volete vedere “Eddie” la loro inquietante mascotte..

foto IM 4

se volete Steve Harris in una tipica posa..

foto IM 5

infine se volete vederli recenti e un po’ appesantiti..

foto IM 6

Ancora una curiosità, posseggono un aereo privato, pilotato ovviamente da Dickinson.

 

Con la satanica “Number of the beast” del 1982

con la cavalcata di 13 minuti “The rime of the ancient mariner “ del 1984

con il brano “Where eagles dare” introdotto dall’assolo di batteria che nel 1983 presentò il nuovo batterista Nicko McBrian al posto dello sfortunato Clive Burr

con il brano “Iron Maiden” il primo singolo del 1980

con l’energica “The trooper” del 1983

infine con “Can I Play With Madness”,  nel cui video si vede Graham Chapman, uno dei mitici Monty Pyton, nel ruolo del professore.

 

Signore e Signori

Ecco a Voi

Iron Maiden

Buon ascolto e come sempre buon venerdì

 

Fabrizio Savelli

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

©2017 virgoletteblog.it ideato da Filippo Piccini sito web realizzato da Riccardo Spadaro

Log in with your credentials

Forgot your details?