Take a look around: 31 ottobre/6 novembre

Gli eventi segnalati dal nostro blog nella settimana dal 31 ottobre al 6 novembre a Roma.

5 novembreBadBadNotGood | Quirinetta

BADBADNOTGOOD non sono i tipici musicisti jazz. Sulla copertina dell’ultimo album posano mezzi nudi, indossando solo un asciugamano. Il loro batterista, per un periodo, ha suonato indossando una maschera da porco. Eretici del jazz, maestri jedi dell’improvvisazione, cool come i rapper con cui hanno lavorato (Ghostface Killah e DOOM) BadBadNotGood, sono quattro musicisti bianchi posseduti dal jazz, ma difficilmente li sentirete suonare un tributo a Coltrane.

Nel 2016, dopo cinque album e tante collaborazioni (da Tyler The Creator a Ghostface Killah, da MF Doom a Frank Ocean, per il quale nel 2012 si esibiscono come backing band a Coachella), la loro stranezza vince.
BBNG sono il gruppo jazz che mischia soul e funk attraverso un’improvvisazione avvincnte ed un po’ di scoattamento hip hop.

I concerti di BBNG sono fatti di improvvisazione, follia e tanto sudore. A volte sembrano concerti rock a volte l’umorismo e l’esaltazione fanno pensare a concerti hip hop, ma costante è l’irriverenza che scorre in ogni nota ed in ogni trovata dei quattro di Toronto.

Come fanno quattro ragazzi canadesi a mischiare jazz, hip hop, funk e strizzare l’occhio al pubblico mainstrem potrete scoprirlo il 5 novembre, godendovi il suono dell’improvvisazione che uscirà dal palco del Quirinetta.

badbadnotgood

dal 25 ottobre al 27 marzoVan Gogh Alive, The Experience – Palazzo degli Esami

Van Gogh Alive, The Experience: a Roma la mostra multimediale dedicata al grande pittore olandese che, con il suo stile unico e inconfondibile, ha gettato le basi dell’arte moderna.

Un viaggio nella vita e nelle opere di Vincent van Gogh nel periodo che va dal 1880 fino al 1890, vagando tra Parigi, Arles, Saint-Remy e Auvers-sur-Oise, i luoghi dove l’artista creo’ molti dei suoi capolavori senza tempo.

Sincronizzate con una potente colonna sonora, oltre 3.000 immagini di grandi dimensioni riempiono schermi giganti, pareti, colonne dal soffitto fino al pavimento, immergendo completamente il visitatore nei colori vibranti e nei dettagli intensi che caratterizzano lo stile unico di Van Gogh.

La mostra utilizza la tecnologia SENSORY4, un sistema che incorpora oltre 50 proiettori ad alta definizione, una grafica multi canale e un suono surround in grado di creare un ambiente multi-screen coinvolgente. Grandi immagini, nitide e cristalline, illuminano schermi e superfici accompagnate dalle musiche di Vivaldi, Ledbury, Tobin, Lalo, Barber, Schubert, Satie, Godard, Bach, Chabrier, Satie, Saint-Saens, Godard, Handel.

van-gogh-experience

dal 26 ottobre al 20 novembreRagazzi di vita – Teatro Argentina

Prima nazionale di Pier Paolo Pasolini drammaturgia Emanuele Trevi regia Massimo Popolizio con Lino Guanciale e Barbara Chichiarelli, Giampiero Cicciò, Roberta Crivelli, Flavio Francucci Francesco Giordano, Lorenzo Grilli, Michele Lisi, Pietro Masotti, Paolo Minnielli, Alberto Onofrietti, Lorenzo Parrotto Cristina Pelliccia, Elena Polic Greco, Francesco Santagada, Stefano Scialanga, Josafat Vagni, Andrea Volpetti
scene Marco Rossi luci Luigi Biondi costumi Gianluca Sbicca maestra di canto Francesca Della Monica video Luca Brinchi e Daniele Spanò foto Cecilia Mangini orari spettacolo prima ore 21.00 martedì e venerdì ore 21.00 mercoledì e sabato ore 19.00 giovedì e domenica ore 17.00 lunedì riposo A coronamento ideale del ricchissimo percorso Il Teatro di Roma per Pasolini, la stagione 2016-17 del Teatro Argentina si apre con Ragazzi di vita, per la regia di Massimiliano Popolizio e con Lino Guanciale tra i protagonisti assieme a un folto gruppo di giovani interpreti.

ppp-borgate

Redazione

Hai un evento o iniziativa da segnalarci a Roma e dintorni? Scrivici a virgoletteblog@gmail.com oppure clicca qui –

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

©2017 virgoletteblog.it ideato da Filippo Piccini sito web realizzato da Riccardo Spadaro

Log in with your credentials

Forgot your details?