Kings of Leon – Youth and Young Manhood (2003)

Ben tornati all’ascolto di una nuova puntata della rubrica di storia della musica, La Musica del Venerdì.

Oggi vi parlerò dei fratelli Followill: Caleb, Nathan e Jared figli di un predicatore itinerante e di loro cugino Matthew Followill. Verso la fine degli anni 90 fondano la band “Kings of Leon” aggregando appunto Matthew che ha solo sedici anni.

Il 18 febbraio del 2003 pubblicano il loro primo LP “Holy Roller Novocaine” che attira una certa attenzione, trascinando l’album “Youth and Young Manhood”.

I Nostri nel loro girovagare per tutti gli Stati Uniti, con il padre, hanno imparato soprattutto la lezione del Blues e del Southern Rock ed è questa la formula che propongono in questa prima prova, non pienamente riuscita ma comunque piacevole e trascinante, nella sua dimensione di Rock nostalgico anni 70.

Se volete vederli, giovani e appena usciti da un negozio di abbigliamento vintage..

se volete vederli giovani e disturbati..

infine se volete vederli più recenti..

 

Con LP “Holy Roller Novocaine”

con la trascinante “Red Morning Light”

con la bella “California Waiting”

con il brano ripreso dal vivo “Happy Alone”

con il brano “Molly’s Chambers”

 

Signore e Signori

Ecco a Voi

Kings of Leon in “Youth and Young Manhood” (2003)

Buon ascolto e come sempre buon Venerdì

 

Fabrizio Savelli

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

©2017 virgoletteblog.it ideato da Filippo Piccini sito web realizzato da Riccardo Spadaro

Log in with your credentials

Forgot your details?