Terence Blanchard – Bounce (2003)

Ben tornati all’ascolto di una nuova puntata della rubrica di musica, La Musica del Venerdì.

L’artista di cui parlerò oggi, si chiama Terence Blanchard ed io ho avuto la fortuna di ascoltarlo dal vivo all’Umbria Jazz Winter di Orvieto di tanti anni fa. Nato a New Orleans nella primavera del 1962, a diciotto anni già suona la tromba da professionista e nel 1982 si unisce ai Messengers di Art Blakey, al quale viene associato negli scaffali dei negozi di dischi, sotto le lettere BL. Negli anni novanta diventa famoso quando scrive le colonne sonore per alcuni film del regista Spike Lee.

Artista di profonda sensibilità, negli ultimi anni non è estraneo a commenti di carattere politico, a favore delle minoranze di colore.

Nel 2003 pubblica l’album “Bounce”

con la bella “Innocence”

con le sonorità africane di “Azania”

 

Signore e Signori

ecco a Voi

Terence Blanchard

Buon ascolto e come sempre Buon Venerdì

 

Fabrizio Savelli

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

©2017 virgoletteblog.it ideato da Filippo Piccini sito web realizzato da Riccardo Spadaro

Log in with your credentials

Forgot your details?