Nuovo record dei Bitcoin: superata la soglia dei 10 mila dollari

Il Bitcoin supera per la prima volta quota 10.000 dollari, toccando un nuovo massimo a 10.831,75 dollari. In sole 24 ore la criptovaluta è salita del 10%. Dopo aver sfiorato gli 11 mila dollari, si è poi registrato un brusco calo dell’8%.

Ieri aveva superato la soglia dei diecimila dollari in Corea del Sud, mentre il capo della Fed Jerome Powell aveva detto che ne viene monitorato l’andamento e le tecnologie e precisato che le criptovalute saranno motivo di preoccupazione nel «lungo, lungo termine», visto che per ora l’industria non è abbastanza grande da avere un impatto sulla politica della Fed.

Il volo del Bitcoin degli ultimi giorni è dipeso da diversi fattori. Primo fra tutti l’apertura sulla piattaforma Coinbase, il più grande exchange Usa, di oltre 100.000 nuovi conti nei giorni della Festa del Ringraziamento, tra il 22 e il 24 novembre. Il numero totale di account sulla piattaforma ha così raggiunto quota 13,1 milioni. A trainare il recente balzo del Bitcoin è stato anche l’annuncio di Shinhan Bank, la seconda banca commerciale sudcoreana, che verso la metà del prossimo anno attiverà un sevizio di custodia dei Bitcoin, dando ai clienti la possibilità di usare un ”wallet” (applicazione dedicata che permette di acquistare e vendere Bitcoin) realizzato dallo stesso istituto.

Alcuni analisti suggeriscono che l’exploit del Bitcoin riflette la decisione di indirizzarsi verso un’alternativa rispetto ai mercati globali tradizionali, ma mettono in guardia dal rischio di una bolla valutaria. «C’è molta schiuma», ha avvertito Mike Novogratz, un gestore di hedge fund, «e secondo me questa sarà la più grande bolla delle nostre vite».

fonte: LASTAMPA.it

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

©2017 virgoletteblog.it ideato da Filippo Piccini sito web realizzato da Riccardo Spadaro

Log in with your credentials

Forgot your details?