Ipse dixit: Lev Tolstoj

“ Si produce nel mondo una quantità infinita di combinazioni e di fenomeni di ogni specie. Io sono l’uno di essi. Scomparirò, ma il tempo è infinito, e in seguito la stessa combinazione, lo stesso io deve di nuovo apparire alla fine di un tempo infinito. Ora il tempo infinito durante il quale non sarò, è per me un battito d’occhi. Di conseguenza sarò sempre, mi addormenterò e subito dopo mi risveglierò. 

Lev Tolstoj

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2012-2019 virgoletteblog.it ideato da Filippo Piccini sito web realizzato da Riccardo Spadaro

Log in with your credentials

Forgot your details?