Grace Slick / Una ragazza psichedelica

Ben tornati all’ascolto di una nuova puntata della rubrica di storia della musica, La Musica del Venerdì.

Oggi vi parlerò di una ragazza nata nel 1939, che nasce in un ambiente borghese e si avvicina alla musica solo dopo aver ascoltato un disco dei Rolling Stones. Con il suo carattere e il suo spirito alternativo ha incarnato l’essenza psichedelica degli anni ’60, prima entrando con personalità nel gruppo californiano dei Jefferson Airplane

foto Sl1

e poi continuando con la propria carriera solista.

Dotata di un timbro di voce molto particolare e potente, da mezzo soprano d’opera, rappresenta insieme all’amica Janis Joplin, una delle figure femminili più importanti di quegli anni.

Ha dichiarato che quando era giovane non apprezzava particolarmente la musica per bianchi, compresi Elvis Presley e Beatles.

Se volete vederla giovanissima e angelica nel 1966..

foto Sl2

se invece volete vederla sorridente e pacifica, qualche anno dopo..

foto Sl3

infine se volete vederla moderatamente preoccupata per quello che la Joplin sta cercando di fare al suo collo..

foto Sl4

 

Con i brani, entrambi del 1980:

“El Diablo”

e “Let it go”

 

Signore e Signori,

l’affascinante Miss Grace Slick

buon ascolto e buon fine settimana,

 

Fabrizio Savelli

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2012-2019 virgoletteblog.it ideato da Filippo Piccini sito web realizzato da Riccardo Spadaro

Log in with your credentials

Forgot your details?