Il danno – Josephine Hart

Roger è un uomo rispettabile, alla soglia dei Cinquant’anni, con un passato da medico ed una brillante carriera politica, una bella moglie e due splendidi figli.

Un uomo perbene, di una delle tante famiglie dell’alta borghesia londinese.

Finché non compare Anna: lo strappo in una vita perfetta. E niente sarà più come prima.

La passione cieca per questa donna dal passato misterioso si farà beffe dell’uomo onesto, del marito affidabile, del padre premuroso.

Roger scopre con amarezza di essere stato da sempre lo spettatore di una vita che non ha mai davvero voluto, che non ha amato.

Ma chi è Anna, questa donna oscura e ammaliatrice?

Una sola cosa sappiamo con certezza di lei: è la donna che il figlio di Roger intende sposare.

La tragedia la fiutiamo, è dietro l’angolo. E ci aspettiamo sempre che Roger faccia un passo indietro, che si salvi.

Giriamo l’ultima pagina irritati ed impotenti, di fronte ad una passione che, celata per tutta la vita, esplode con una violenza inaudita, cieca di fronte ai sentimenti degli altri.

Il danno è ormai fatto.

Francesca Nanni

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2012-2019 virgoletteblog.it ideato e realizzato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?