Oasis // (What’s the Story) Morning Glory? (1995)

Ben tornati all’ascolto di una nuova puntata della rubrica di storia della musica, La Musica del Venerdì.

Nel 1995, gli Oasis, band nata alla fine degli anni 80’ sui banchi di scuola in un sobborgo di Manchestersi trovavano sul punto di pubblicare il loro secondo album, dopo che il primo aveva venduto bene in Inghilterra e li aveva portati in un tour di piccoli club, al di la dell’Atlantico. Malgrado i buoni risultati,  fin dall’inizio, la loro storia era girata intorno al rapporto spesso burrascoso e autodistruttivo tra i due fratelli, Liam (cantante) e Noel  (compositore/chitarrista).

Nell’ottobre esce “(What’s the Story) Morning Glory?”

foto Oa1

e fa letteralmente il botto, vendendo più di 22 milioni di dischi in tutto il mondo, permettendo ai Nostri di conquistare a buon diritto un posto nell’olimpo della musica. Si tratta di musica pop, ciò non di meno, l’album ha un elevato grado di qualità e dopo due decenni, è così pieno di singoli famosi da sembrare un greatest hits.

Relativamente alla così detta guerra del Brit Pop, creata ad arte dai discografici, tra Oasis e Blur,

foto Oa2

ho sempre pensato che ci fossero molte più cose buone nella testa di Demon Albarn che in quella di Noel Gallagher, ma Noel in questo disco, ha dato il meglio di sè, con talento e maestria, realizzando un vero capolavoro.

Se volete vederli giovanissimi, mentre più che suonare, bevono birra..

foto Oa3

se volete vederli che sbadigliano in un tipico mattino inglese..

foto Oa4

infine se volete vedere Noel a sinistra e Liam a destra che stranamente vanno d’accordo..

foto Oa5

Con il brano “Wonderwall”, inno di una generazione, che gli Oasis hanno eseguito ben 485 volte dal vivo,

con la lennoniana “Don’t Lock Back In Anger” che Paul McCartney ha definito una delle migliori canzoni della storia della musica

con la rocckeggiante “Some Might Say”

infine con la bella “Champagne Supernova”

 

Signore e Signori,

per il ventennale del loro album capolavoro

ecco a Voi

Oasis in “(What’s the Story) Morning Glory?”

Buon ascolto e buon venerdì

 

Fabrizio Savelli

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2012-2019 virgoletteblog.it ideato e realizzato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?