Spagna, Psoe e Podemos: “Nessun appoggio a un governo Rajoy”

Nessun sostegno al governo Rajoy. I socialisti spagnoli (Psoe) e Podemos hanno annunciato l’intenzione di votare ‘no’ a un nuovo governo guidato dal Partito popolare che non ha ottenuto la maggioranza assoluta dei voti alle elezioni parlamentari celebrate in Spagna. I conservatori hanno conquistato il 28,7% dei voti, pari a 123 dei 350 seggi in palio nella camera bassa del Parlamento, 63 seggi in meno rispetto a quelli ottenuti 4 anni fa.

“Il Psoe agirà con prudenza e responsabilità”, è il Pp che deve tentare di dar vita al governo, ma il Psoe “voterà no all’investitura di Mariano Rajoy”, ha dichiarato il segretario del partito Cesar Luena. Anche i socialisti sono stati puniti dall’elettorato e hanno ottenuto 90 seggi con il 22% dei voti. A Podemos di Pablo Iglesias sono andati 69 seggi, e 40 a Ciudadanos di Albert Rivera. “O si capisce che la Spagna è un Paese diverso e plurinazionale o si sta consegnando il governo al Pp, la sesta forza in Catalogna e quinta in Euskadi”, ha dichiarato Iglesias in un appello al Psoe perché non consenta l’investitura di Rajoy 

fonte: adnkronos.it

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2012-2020 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?