fbpx

Attacco hacker di Anonymous al sito del Family Day: “Stop Omophobia”

“Stop Omophobia, love is love”. E’ il messaggio lanciato da Anonymous che ha hackerato per alcuni minuti il sito del Family Day. “La manifestazione del 30 gennaio, contro i diritti dei propri concittadini dà l’idea di quanto la battaglia per i diritti Lgbt nel nostro Paese sia molto complessa – scrive Anonymous sul suo blog -. Oggi sarete in piazza in migliaia; nonostante facciate fatica ad immaginarlo, è molto probabile che tra i vostri figli vi siano molti ragazzi e ragazze che, anche se non vi hanno mai confidato nulla, sono gay, lesbiche, bisessuali e transgender e che, in questo momento, si stanno chiedendo se avranno una vita felice come tutti i loro fratelli e amici, oppure no”.

“Quali stati d’animo pensiate possano prevalere quando vi sentiranno urlare in piazza che c’è una sola famiglia e che essere omosessuali, bisessuali, transessuali, ‘non è naturale?'”, chiede Anonymous

fonte: adnkronos.it

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2012-2020 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?