Take a look around: 15/21 gennaio

Gli eventi segnalati dal nostro blog nella settimana dal 15 al 21 gennaio a Roma.

16 gennaioPresentazione libro ”Il Montecristo comunista” di Noémi Szécsi

Presentazione libro ”Il Montecristo comunista” di Noémi Szécsi, pubblicato nel 2017 dal Mimemis Edizioni, nella collana Elit.European Literature, con la traduzione di Claudia Tatasciore.
Intervengono: Noémi Szécsi (autrice), Claudia Tatasciore (traduttrice), Cinzia Franchi (Università degli Studi di Padova), István Puskás (direttore dell’Accademia d’Ungheria in Roma).

Noémi Szécsi è nata nel 1976 a Szentes, in Ungheria. Si laurea a Budapest in inglese e finlandese: a Helsinki scrive il suo romanzo d’esordio, Finnugor vampir (2002), durante gli studi di antropologia culturale, convincendo sin da subito il pubblico e la critica. Con il suo secondo romanzo, Kommunista Monte Cristo (2006), ha ricevuto il Premio Letterario dell’Unione Europea 2009. Voce di rilievo della narrativa ungherese contemporanea. Noémi Szécsi ha all’attivo diversi altri romanzi e volumi di non-fiction.

h.17:30 – Gli amici della Casa delle Traduzioni
Via degli Avignonesi 32, 00187 Roma

dal 16 al 21 gennaioDio arriverà all’alba – Alda Merini

Il nuovo emozionante spettacolo di Antonio Nobili dedicato alla poetessa italiana Alda Merini

Scritto e diretto da: Antonio Nobili
con
Antonella Petrone nel ruolo di Alda Merini
Daniel Terranegra (Paolo)
Daniel De Rossi (Arnoldo Mondadori)
Sara Morassut (Anna)
Alberto Albertino (Dott. Gandini)
e con Sharon Orlandini (la bambina)
————————–————————–————————–——
Tutte le informazioni sull’evento:
>> sito: www.teatrosenzatempo.com/aldamerini
>> numero cell: 3664538808 – 3293550022
>> email: info@teatrosenzatempo.com

19 gennaio : Opening – The Unchanging World

THE UNCHANGING WORLD è un viaggio introspettivo, personale, nel vissuto evolutivo tra infanzia ed età adulta: nella terra di mezzo che è lo spazio transizionale, sottile linea di confine tra realtà soggettiva e oggettiva, il punto d’incontro dove conversano gioco, creatività e illusione. Conscio, inconscio e feticcio. Ispirandosi ai concetti introdotti da Donald Winnicott, Alice ripercorre il passaggio da uno stato evolutivo ad un altro, dando vita ad oggetti transizionali che il bambino utilizza nel passaggio ad una realtà oggettiva condivisa senza esserne traumatizzato.

THE UNCHANGING WORLD. ALICE PASQUINI SOLO SHOW PHILOBIBLON GALLERY, VIA ANTONIO BERTOLONI 45

OPENING: 19 gennaio 2018 ore 18.00
FINISSAGE: 17 febbraio 2018 ore 18:00
Orario ordinario mostra 20 gennaio -16 febbraio ore 11.00 – 18.00

Dopo il grande successo di DECADES presso il Guido Reni District di Roma, Philobiblon Urban Project è lieta di presentare THE UNCHANGING WORLD solo show di Alice Pasquini, curato da Federico Sordi e Matteo Ghirighini.

19 gennaioGiorgio Canali & Rossofuoco live at MONK // Roma

Giorgio Canali è semplicemente una leggenda vivente del rock italiano. Prima tecnico del suono di alcuni tour dei Cccp Fedeli alla linea e dei Litfiba nel tour “Aprite i vostri occhi poi chitarrista del Consorzio Suonatori Indipendenti e dei PGR, Giorgio Canali ha dato il via alla sua carriera solista nel 1998 con l’album “Che Fine Ha Fatto Lazlotòz” (pubblicato in Italia da Sonica e distribuito in Francia con il titolo di “1000 Vietnam”), seguito nel 2002 da “Rossofuoco” (uscito per Gammapop). Entrambi i dischi contengono canzoni scritte in italiano e in francese.

Il terzo album è invece “Giorgio Canali & Rossofuoco” (il cui titolo originario è però rappresentato dalla freccia disegnata in copertina), uscito nel 2004 per La Tempesta.
Nel 2007 è la volta di “Tutti contro Tutti”, sempre per La Tempesta, che contiene tra gli altri anche la versione italiana di un brano in francese già presente nel primo disco. Seguiranno “Nostra signora della dinamite” (2009), Rojo (2011), “Fatevi fottere ancora un po” sempre del 2011 (uscito in edizione limitata assieme alla biografia “Fatevi Fottere”) e l’ultimo “Perle ai Porci” del 2016.————————–————————–————
INFO:
http://www.monkroma.it/
06 6485 0987
INGRESSO con Tessera ARCI

20 gennaioMarilena Paradisi & Kirk Lightseyv

Jazz e magia, brani di Wayne Shorter, Mal Waldron, Ron Carter, Kirk Lightsey e altri in Some Place Called Where: un’opera preziosa, intima e delicata. Pianoforte e voce per lo straordinario duo composto dalla vocalist italiana Marilena Paradisi e dal pianista americano Kirk Lightsey.

Posto unico 15.00€
Biglietti disponibili con scelta posti su
TicketOne : http://bit.ly/2BnKZTu

Auditorium Parco della Musica – Roma
Teatro Studio Borgna ore 21:00

21 gennaioSan Lorenzo, un insolito quartiere

Il quartiere San Lorenzo, oggi conosciuto soprattutto per la vita studentesca e la movida notturna, racchiude una storia antica e moderna affascinante e ricca di aneddoti. Nato sul finire del XIX secolo, col tempo ha perso via via la sua fisionomia popolare che aveva assunto dal suo sorgere al dopoguerra.
La visita vi porterà alla scoperta degli angoli più nascosti, partendo dalla porta Tiburtina, l’arco monumentale voluto da Augusto nel V sec. a.C. e le imponenti Mura Aureliane, splendida cornice del quartiere, le ville e i palazzi della zona residenziale, i villini neomedievali in stile composito degli architetti Coppedè e Del Fa in via dei Ramni, il Pastificio Cerere e le antiche botteghe artigiane fino alla parte più popolare, sfregiata dal bombardamento del 19 Luglio 1943. Conosceremo le storie legate al quartiere, i suoi personaggi, le antiche fabbriche e la sua identità popolare e operaia.

Appuntamento: Domenica 21 gennaio alle ore 10.30 a piazzale Tiburtino, all’incrocio tra viale di porta Tiburtina e via Tiburtina Antica
Contributo evento: 10 euro
A cura di: Daria Portale

Per informazioni e prenotazioni:
Tel. 329.1755086
Email info@radiciassociazioneculturale.it
Sito https://goo.gl/NmwNfC

Redazione

– Hai un evento o iniziativa da segnalarci a Roma e dintorni? Scrivici a virgoletteblog@gmail.com oppure clicca qui –

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2012-2019 virgoletteblog.it ideato da Filippo Piccini sito web realizzato da Riccardo Spadaro

Log in with your credentials

Forgot your details?