Julie Mintz // The Thin Veil (2015)

Ben tornati all’ascolto di una nuova puntata della rubrica di musica, La Musica del Venerdì.

Oggi vi parlerò di una ragazza di nome Julie Mintz, che nasce nella cittadina di Corpus Christi, nel sud del Texas, da una famiglia di origine bielorussa. Appassionata di musica fin da bambina, impara a suonare il pianoforte e di paripasso studia, finendo per conseguire la laurea in Neuroscienze e Biologia comportamentali, dimostrando di non possedere solo un bel involucro ma anche un notevole contenuto.

Nel 2011 entra nella band di Moby, come tastierista e cantante.

Nel 2015 con la produzione dello stesso Moby, pubblica l’Ep “The Thin Veil” contenente cinque canzoni.

Ho scoperto questo lavoro sul sito Bandcamp, su indicazione del Nostro Editore e devo dire che mi ha colpito, infatti a dispetto della loro brevità, i brani sono suggestivi. La dimensione folk e le sonorità country si sposano bene con la sessione di archi e riescono a far risaltare la bella voce della Mintz.

Con il primo bramo “Til She Disappears”

con la delicata “The Reason”

con il brano numero tre “Lavender Lips”

con la bella “Wildflowers”

con l’ultimo brano “Lodi” cover dei Creedence Clearwater Revival

 

Signore e Signori

ecco a Voi

Julie Mintz

Buon ascolto e come sempre buon venerdì

 

Fabrizio Savelli

Condividi:
  • 3
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2012-2019 virgoletteblog.it ideato e realizzato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?