Esodo estivo, i controlli da fare prima di partire con la propria auto

Il periodo di maggior traffico sulle strade italiane è arrivato. Agosto, come è noto, è tra i mesi dell’anno con il più alto numero di autoveicoli che percorrono strade e autostrade dal Nord al Sud del Paese, e viceversa.

Degli oltre 35 milioni di veicoli che circolano sulle nostre carreggiate, secondo i controlli della Polizia Stradale ben 1 su 4 non risulta revisionato o monta pneumatici non idonei. E a quanto pare i numeri delle vetture che presentano qualche mancata conformità sono in crescita.

Vediamo, quindi, quali sono i controlli che è bene fare prima di mettersi in viaggio.

– Il comparto più sensibile è sicuramente quello degli pneumatici. Prima di mettersi al volante è bene verificarne la pressione e lo spessore del battistrada (minimo 1,6mm per legge), compresa la ruota di scorta. Bisogna tener presente che sia una pressione eccessiva che una pressione inferiore a quella indicata sul libretto di uso e manutenzione della propria auto possono fa perdere stabilità al veicolo.

– Controllare sempre il liquido lavavetri, indispensabile in alcune occasioni in cui il parabrezza potrebbe improvvisamente sporcarsi, nonché lo stato delle spazzole tergicristallo.

– Sempre in tema di liquidi, verificare il corretto livello dell’olio motore e dell’acqua nel radiatore.

– Soprattutto in questo periodo, controllare sempre il corretto funzionamento dell’aria condizionata. Un abitacolo che dovesse raggiungere temperature elevate può avere sul guidatore lo stesso effetto che avrebbe un abuso di alcool.

– In ultimo, ma non di minore importanza, controllare la propria dotazione di sicurezza obbligatoria; il triangolo e il giubbetto catarifrangente, ma tenete se possibile sempre a disposizione anche una torcia, un piccolo estintore e un kit di pronto soccorso. Potrebbero fare la differenza nel caso in cui dovesse essercene bisogno.

A fronte di tutti questi controlli, qualora si rilevassero anomalie o mancanze, bisognerà rimediare prontamente riallineandosi ai corretti standard.

E’ bene, comunque, ricordarsi sempre che il proprio meccanico di fiducia (o anche un’officina ben attrezzata e non particolarmente sovraffollata) in poco meno di un’ora può fare un check-up completo dell’auto. In questo caso potrà controllare anche lo stato di usura dei freni e lo stato di carica della batteria, dei quali sarebbe altrimenti impossibile verificare la regolarità.

Quindi, se si vuole partire tranquilli e godere delle proprie meritate vacanze, vi invitiamo a seguire i nostri consigli e ad usare in generale prudenza per la propria incolumità e quella degli altri.

Ricordando sempre, anche come massima di vita, che il bello di un viaggio non è la meta ma il percorso per raggiungerla. Puoi trovare ricambi auto qui tuttiautopezzi.it

Auguriamo a tutti una buona estate.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2012-2019 virgoletteblog.it ideato da Filippo Piccini sito web realizzato da Riccardo Spadaro

Log in with your credentials

Forgot your details?