I Favolosi Baker // Steve Kloves

Sono figlia di un tempo che oggi mi sembra lontanissimo, e del quale sento profondamente la mancanza. Nostalgica talvolta fino allo sfinimento, non riesco a smettere di provare una potente attrazione per quel cinema a cavallo tra gli anni ’80/’90 (soprattutto americano) che mi ha cresciuta. Cercando quindi tra i titoli di quegli anni salta fuori una pellicola che non conosco, la scintilla s’innesca e il resto è magia… come sempre!

Nel 1989 Steve Kloves (molti udiranno un campanellino sentendo questo nome ed è ovvio dato che ha praticamente messo mano a tutte le sceneggiature dei film sulla saga del maghetto Harry Potter!), scrive e dirige I Favolosi Baker (The Fabulous Baker) una deliziosa commedia dal retrogusto amaro e disincantato.

Jack e Frank Baker (interpretati dai reali fratelli Bridges!) sono due pianisti che si esibiscono da quindici anni nei club di Seattle. Il tempo ha però reso i loro spettacoli e il repertorio musicale decisamente logori e fiacchi, tanto che anche i locali più affezionati al duo iniziano a piantarli in asso. I due fratelli capiscono che è quindi arrivato il momento di dare una svolta alla loro carriera e attraverso una grottesca audizione trovano Susie Diamond, un ex accompagnatrice tanto fascinosa quanto ruvida nel carattere. La splendida Susie si rivela una carismatica e sensuale attrazione sul palco, tanto da riportare sulla cresta dell’onda i fratelli Baker. L’introverso e complesso Jack lentamente perde però la testa per la sfuggente Susie, e l’amore finirà per complicare e fratturare un ecosistema già estremamente fragile.

I Favolosi Baker è un film nostalgico sul desiderio di raggiungere il successo, sulle delusioni, i fallimenti e gli inevitabili rimpianti. Jack (Jeff Bridges) è il vero talento tra i due, ma la paura del cambiamento lo inchioda in una ripetitiva pantomima gestita dal fratello. I due sono mondi contrapposti e in costante collisione, sono fratelli ma anche rivali artistici. Frank è una metodica macchina impostata per eseguire sempre lo stesso copione per portare a casa i soldi per il mutuo e la famiglia. Frank è geniale, sregolato e incapace di concedersi sentimentalmente. Susie (Michelle Pfeiffer) sarà l’onda anomala che spezzerà il castrante sodalizio fraterno lasciando si macerie, ma anche la consapevolezza che è finalmente giunta l’ora di ricostruire se stessi.

I Favolosi Baker è un film dall’impianto decisamente classico ma dotato di una sua malinconica bellezza. Strepitose le interpretazioni dei protagonisti con una Michelle Pfeiffer in bilico perfetto tra il carnale e l’etereo. Jess Bridges, attore sottovalutato e che invece personalmente trovo meraviglioso, qui riempie lo schermo con la sua indolenza scanzonata che lo rende tanto affabile quanto impulsivo.

Se come me siete degli inguaribili nostalgici, e amate la musica jazz, recuperate questo piccolo gioiello!

Buona Visione

Serena Aronica

  • 8
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    9
    Shares

© 2012-2018 virgoletteblog.it ideato da Filippo Piccini sito web realizzato da Riccardo Spadaro

Log in with your credentials

Forgot your details?