Private Life // Tamara Jenkins

Dare alla luce una nuova vita è un atto tanto primordiale quanto trascendentale. Una commistione di biologia, natura e sentimento per l’atto più viscerale e umano che si possa vivere sulla propria pelle. Quando però la gravidanza è osteggiata da fattori di natura biologica, allora possono formarsi delle dolorose increspature che possono trasformarsi in rassegnazione o accanimento.

In Private Life (2018) la regista Tamara Jenkins (La Famiglia Savage) scende dolcemente di quota fino a portarci nell’appartamento newyorkese abitato da una comune coppia di quarantenni. Arriviamo in punta di piedi in un momento estremamente critico della loro vita personale e di coppia. Entrambi artisti, Rachel e Richard sono infatti alla spasmodica ricerca di un figlio, che purtroppo sembra non voler arrivare per vie naturali. Scelgono così di intraprendere un viaggio che li condurrà a tentare vie alternative come l’adozione, la fecondazione in vitro o la donazioni di ovuli. L’arrivo di Sadie, la giovane nipote acquisita della coppia, riaccende la loro speranza. L’idea e il progetto che però viene a galla travolgerà l’intera famiglia svelando risvolti imprevedibili.

Private Life è un film che tocca un tema decisamente delicato, anche se non nuovissimo, ma riesce a farlo senza scivolare nel dramma. Tamara Jenkins sceglie infatti uno stile narrativo fresco e reale capace di mescolare ai momenti più dolorosi e tragici una punta di cinica ironia.

Siamo così trasportati nella “routine” di Rachel e Richard fatta di iniezioni, attese, delusioni e crisi di coppia che lentamente ci spoglia del ruolo di distaccati osservatori trasformandoci in qualcosa di più. Questo perché è quasi impossibile non entrare in empatia con i protagonisti resi ancora più vividi e reali dalle interpretazioni brillanti di Paul Giamatti (Richard) e Kathryn Hahn (Rachel).

Una commedia dolce/amara che mostra apparentemente un aspetto personalissimo e tragico all’interno di un microcosmo, ma costellato di una serie di fattori che lo rendono molto più vasto di quello che si possa pensare.

Buona Visione

Serena Aronica

  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares

© 2012-2018 virgoletteblog.it ideato da Filippo Piccini sito web realizzato da Riccardo Spadaro

Log in with your credentials

Forgot your details?