Muse // Simulation Theory (2018)

Ben tornati all’ascolto di una nuova puntata della rubrica di musica, La Musica del Venerdì.

Negli ultimi vent’anni i Muse ci hanno abituati a diversi cambaimenti di rotta, nella ricerca di un contenitore musicale adatto a convogliare tutte le loro paranoie sul rapporto dell’uomo con il futuro, la tecnologia e la realtà virtuale.

Il 9 novembre scorso è uscito il loro ottavo album in studio “Simulation Theory”

Si tratta di Synth Rock/Pop che farà storcere il naso a molti, ma esprime comunque il grande entusiasmo dei Nostri tre inglesi, che a quarant’anni hanno ancora moltissime idee e cose da mostarci. Non è paragonabile con i loro primi lavori, ma complessimavente, risulta positivamente ascoltabile.

La copertina del disco è stata disegnata dall’artista Kyle Lambert.

Non mi resta che farveli ascoltare:

con la bella “Algorithm”

con la bella “The Dark Side”

con il brano “Pressure” dove citano anche Michael J. Fox, in Ritorno al Futuro

con la bella “The Void”

 

Signore e Signori

ecco a Voi

Muse

Buon ascolto e come sempre buon Venerdì

 

Fabrizio Savelli

  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

© 2012-2018 virgoletteblog.it ideato da Filippo Piccini sito web realizzato da Riccardo Spadaro

Log in with your credentials

Forgot your details?