Cards Against Humanity acquista un’area del confine degli Stati Uniti per impedire a Trump di costruire il suo muro

Uno sboccato gioco di carte si è unito a democratici, ambientalisti e difensori dei diritti degli immigrati per combattere contro la realizzazione del muro di confine proposto da Donald Trump.

“Se hai votato per Trump”, ha detto un sito web lanciato da Cards Against Humanity, “questo faresti meglio ad evitarlo.”

L’azienda produttrice di un gioco che prevede abbinamenti di carte con frasi umoristicamente offensive, ha annunciato di aver acquistato un pezzo di terra al confine USA-Messico con l’obiettivo esplicito di ostacolare la realizzazione della promessa politica di Trump.

“Abbiamo acquistato un appezzamento di terreno libero sul confine e abbiamo ingaggiato uno studio legale specializzato in espropriazioni per pubblica utilità per rendere più lunga e costosa possibile la costruzione del muro”, ha detto la società in un post in cui pubblicizza una promozione, che prevede per le persone che acquistano le carte del gioco l’invio di una mappa dell’appezzamento di terra.

Se il muro deve essere costruito, per il governo che usa l’espropriazione per pubblica utilità allo scopo di acquisire terre private lungo il confine – come il lotto che ha acquistato Cards Against Humanity – questo sarebbe solo uno degli ostacoli. Trump dovrà anche convincere i membri del Congresso riluttanti a stanziare i miliardi di dollari necessari per realizzare la struttura.

Per farlo, il Presidente avrebbe bisogno di interrompere una serie di sconfitte collegate alle sue principali idee politiche. Nonostante i benefici della maggioranza in entrambe le Camere del Congresso la sua amministrazione non ha ancora ottenuto una significativa vittoria legislativa, registrando reiterati insuccessi nel tentativo di annullare la legge sanitaria di Barack Obama.

L’amministrazione ha insistito riguardo l’andare avanti con il muro, puntando alla costruzione di otto prototipi vicino a San Diego.

Gli oppositori deridono la proposta del muro bollandola come inefficace e xenofoba. Molti hanno fatto causa per cercare di bloccarne la costruzione.

tradotto da Martina Masi

link articolo originale: INDEPENDENT.uk

Condividi:
  • 1
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2012-2019 virgoletteblog.it ideato e realizzato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?