14 maggio 1948: viene fondato lo Stato di Israele

David Ben-Gurion, primo premier israeliano, dichiara la nascita dello Stato d’Israele. Il giorno seguente le ultime truppe britanniche si ritireranno definitivamente dai territori del Mandato.

Il sistema giuridico dello Stato di Israele, costituito il 14 maggio 1948, si configura come erede di una pluralità di tradizioni. L’odierno diritto israeliano risente infatti dell’influenza, oltre che del diritto ebraico, del common law inglese – il cui influsso è frutto del Mandato britannico sulla Palestina (1922-1948) – e delle regole ottomane sopravvissute al tramonto dell’omonimo governo (1516-1917).

Il diritto europeo continentale aveva inciso significativamente sulla legislazione ottomana, una traccia gradualmente soppressa dalle leggi mandatarie e, successivamente, da quelle israeliane. All’ora attuale, non di meno, assai viva è l’attenzione prestata, sul fronte delle regole contrattuali, al diritto tedesco e, sul piano culturale, ai contributi della scuola comparatistica italiana.

Estratto da: Limes

Condividi:
  • 30
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2012-2019 virgoletteblog.it ideato da Filippo Piccini sito web realizzato da Riccardo Spadaro

Log in with your credentials

Forgot your details?