Take a look around: 10/16 giugno

Gli eventi segnalati dal nostro blog nella settimana dal 10 al 16 giugno a Roma.

dal 10 al 16 giugno : Sognatori al Quadraro // Art Studio 110

“Si sogna in estate, poi però si smette. Certe persone invece passano tutta la vita a sognare e non ci si può far niente.”
(Knut Hamsung)
Trenta artisti, trenta inguaribili sognatori, si incontreranno in quel crocevia di energie creative che è “Art Studio 110”.
Tecniche, vite, caratteri diversi, un comune impulso a guardare oltre le cose, con ironia, leggerezza e curiosità.

Le opere saranno esposte fino a sabato 29 giugno negli orari indicati.

Art Studio 110
Via dei Sulpici 110, 00174 Roma

dall’11 giugno : Andrej Dubravsky | Emissions and Secretions // Galleria Richter Fine Art

Emissions and secretions
Mostra personale di Andrej Dubravsky
11 giugno – 31 luglio
Opening martedì 11 giugno ore 18:30

È così utopico pensare di cambiare il mondo con l’arte e la pittura?

Martedì 11 giugno Andrej Dubravsky inaugura la stagione estiva della galleria Galleria Richter Fine Art con Emissions and secretions, la sua prima mostra personale in Italia. L’artista slovacco, classe ’87, attraverso i suoi dipinti sfida gli ideali di natura, sessualità, genere e potere.

Durata mostra: 11 giugno – 31 luglio
Orari: da mercoledì 12 giugno dalle 13.00 alle 19.00 dal lunedì al venerdì e il sabato su appuntamento.

http://www.galleriarichter.com/
Email: info@galleriarichter.com

Ufficio Stampa: Chiara Ciucci Giuliani mob. +39 3929173661 | email: chiaracgiuliani@gmail.com

11 giugno : Roma Kaputt Mundi // MACRO

Roma Kaputt Mundi, per la regia di Francesca Picozza e Andrea Santoro, è un documentario indipendente sulla città di Roma e le sue realtà socio-artistiche contemporanee.

Il racconto della Capitale attraverso le testimonianze di grandi personaggi dello spettacolo, con i riflettori puntati su zone e realtà che vivono nella penombra. Un ritratto della città provocatoriamente lontano dalla visione patinata della “Roma da cartolina”.

Per quanti fossero interessati, seguirà un dibattito a fine proiezione con gli autori e altri ospiti. Intervengono Ascanio Celestini, Massimiliano Bruno, Alessandro Mannarino, Lina Wertmuller, Gian Luigi Rondi, Elena di Cesare, Mario d’Amico, Valerio Sirna.

Durata della proiezione 52 minuti.

Martedì 11 giugno | ore 18
Sala Cinema MACRO ASILO
via Nizza, 138 – 00198 Roma
Ingresso libero

12 giugno : Guido Catalano – Tu Che Non Sei Romantica Tour // MONK

Guido Catalano in TU CHE NON SEI ROMANTICA TOUR.
Dialoghi, Parole e Poesie Amorose ad Inarrivabile Tasso di Romanticismo.

Poeta, scrittore, performer, vera rockstar del verso d’amore declamato.

Open h18.30 // Start h21.00

Monk // C’Mon! // Circolo Arci Roma
Via G. Mirri, 35 – Portonaccio – RM
#staymonk

INFO:
http://www.monkroma.it/
06 6485 0987
>> INGRESSO con Tessera ARCI <<

13 giugno : Geografie della rivolta, presentazione del libro su Primo Moroni // CSOA Forte Prenestino

Antropologo della città, ballerino, intellettuale rivoluzionario e punto di riferimento per diverse generazioni di militanti, fondatore della libreria Calusca di Milano, Primo Moroni ha saputo unire diversità e percorsi singolari senza mai dimenticare l’obiettivo di un mondo che fosse per tutti migliore, costantemente impegnato in un’attività intesa a “socializzare saperi senza fondare poteri”.

Amico e maestro della prima generazione di punk milanesi, per tutta la sua esistenza osserva, studia e naviga anche la galassia dell’underground: beat, indiani metropolitani, punk, cyberpunk e centri sociali autogestiti.

Autore insieme a Nanni Balestrini del testo fondamentale sui movimenti degli anni ’70 “L’Orda d’Oro” alla sua figura è legata la memoria della stagione dei conflitti sociali del lungo Sessantotto italiano, non meno che i germi dell’immaginario politico dei movimenti del nostro presente.

Lo scorso anno DINAMOpress ha dedicato uno speciale, diventato un libro, al suo pensiero, in collaborazione con l’Archivio Primo Moroni, la libreria Calusca e il Csoa Cox18 che hanno messo a disposizione i suoi scritti conservati nel centro sociale dalla sua scomparsa nel 1998

con Marco Philopat, il Duka, Maysa Moroni e Alberto De Nicola

Alle 22:30 concerto dei SUZI3
A seguire Dj set a cura di Pol G

CSOA Forte Prenestino
Via Federico Delpino, 00171 Roma

15 giugno : Ginevra Di Marco // Casa Internazionale delle Donne

GINEVRA DI MARCO – “ DONNA GINEVRA E LE STAZIONI LUNARI”
con
GINEVRA DI MARCO voce
FRANCESCO MAGNELLI piano magnellophoni
ANDREA SALVADORI chitarre, tzouras

OSPITE DELLA SERATA:
LUCILLA GALEAZZI

Donna Ginevra e le Stazioni Lunari è uno spettacolo che ripercorre gli ultimi dieci anni della ricerca musicale di Ginevra Di Marco, volta a scoprire e riscoprire pezzi della tradizione popolare a partire dal bacino del Mediterraneo fino alle coste del Sudamerica e oltre.
In questi anni Ginevra ha incrociato volti, suoni, memorie, ha fatto suoi canti in lingue diverse provenienti da tutto il mondo, si è confrontata con artisti del panorama nazionale in uno scambio musicale e umano, ha approfondito tematiche sociali importanti che oggi sono il nodo cruciale del nostro vivere: lavoro, emigrazione, corruzione, condizione della donna, sostenibilità ambientale. Il tutto legato all’immensa tradizione popolare che ha nella musica un veicolo per essere tramandata di generazione in generazione.

PER INFO E PRENOTAZIONI:
stazionilunari@gmail.com
segreteria@societadellestoriche.it
mobile: 347 7066827

Redazione

– Hai un evento o iniziativa da segnalarci a Roma e dintorni? Scrivici a virgoletteblog@gmail.com oppure clicca qui –

Condividi:
  • 21
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2012-2019 virgoletteblog.it ideato da Filippo Piccini sito web realizzato da Riccardo Spadaro

Log in with your credentials

Forgot your details?