Joi Noir / I viaggi giramondo di una promettente band russa

Ben tornati all’ascolto di una nuova puntata della rubrica di musica, La Musica del Venerdì.

Oggi vi voglio parlare della band russa Joi Noir, dove la parola Joi indica le iniziali dei nomi dei fondatori: Jack Kuznetsov (batteria), Olga Gallo (voce, basso) e Igor Plotnikov (chitarre ). Si conoscono a Mosca nel 2010 ma presto di trasferiscono nella Republica del Congo, dove rimangono e conoscono la scena musicale locale. Quando questa esperienza si conclude, partono per Kuala Lumpur in Malesia. Qui a gennaio scorso hanno pubblicano l’album “Celeste”.

Con il brano “Mercury”

con il brano “Dissolve You”

Dopo la pubblicazione del disco Jack Kuznetsov ha deciso di tornare a casa, in Siberia, sostituito alla batteria da Mie Apache e nel marzo scorso pubblicano altri due singoli,

la bella “Celeste” con un video ambientato al centro di Roma

e il brano “Provincetown”

si autodefiniscono una band rinascimentale post-punk.

Se volete vederli in una immagine con il nuovo batterista..

 

Signore e Signori

ecco a Voi

Joi Noir

Buon ascolto e come sempre buon Venerdì

 

Fabrizio Savelli

Condividi:
  • 1
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2012-2019 virgoletteblog.it ideato e realizzato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?