Sting // My Songs (2019)

sting

Ben tornati all’ascolto di una nuova puntata della rubrica di musica, La Musica del Venerdì, dopo la pausa estiva.

Il nostro ospite di oggi è niente meno che il leggendario Gordon Sumner, in arte Sting, che il 24 maggio scorso ha pubblicato l’album “My Songs”,

una raccolta delle sue canzoni più famose e rappresentive aggiornate nei suoni ed a volte negli arrangiamenti. Si tratta di registrazioni quasi interamente dal vivo.

Sting ha detto che negli anni la sua voce è cambiata ed è cambiato anche il suo modo cantare oltre le tecniche di registrazione. In realtà non ha stravolto queste canzoni, che nella maggior parte dei casi hanno soltanto la sezione ritmica diversa.

Essendo dei capolavori il risultato è dicisamente piacevole.

Non mi resta che lasciarvelo ascoltatre,

con il primo brano “Every Breath You Take”

con il brano “Shape Of My Heart”

con la famosissima “Roxanne”

con la bella “Message In A Bottle”

con l’altrettanto famosa “Walking On The Moon”

il brano dal “Synchronicity”

in fine con la meno conosciuta “Demolition man”

 

Signore e Signori

ecco a Voi

Sting

Buon ascolto e come sempre buon Venerdì

 

Fabrizio Savelli

Condividi:
  • 17
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2012-2019 virgoletteblog.it ideato e realizzato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?