Il milionario. Chi fa ciò che ama è come un re // Mark Fisher

il milionario libro

Mark Fisher, nel suo bestseller “Il milionario” (pubblicato in ventisei Paesi, tradotto in 33 lingue, venduto in più di due milioni di copie), ci narra piacevolmente la storia di un uomo saggio che pare abbia scoperto il segreto della vita. Questo libro è un viaggio iniziatico intrapreso dal protagonista, che incontra durante il suo cammino alcune difficoltà e l’immancabile aiuto del “Grande Saggio”, qui nei panni del ricchissimo Milionario.

Il consiglio dello zio ricco al quale il giovane protagonista si rivolge, è quello di dargli una lezione di vita, anzichè del denaro, indirizzandolo così ad un amico milionario: “Pensi che per arricchirsi basti sgobbare come matti? I ricchi lavorano in modo diverso dal tuo. Possiedi un segreto che tu ignori. Per diventare ricchi il lavoro serve, ma non basta.” Il guaio è che la gente, occupata com’è a cercare di guadagnarsi la vita, non trova mai il tempo di riflettere sul proprio destino. Le persone non hanno mai dedicato un’ora della propria vita a chiedersi cosa fare per diventare ricchi. Ciascuno di noi è perfettamente in grado di plasmare il proprio destino, purchè lo voglia davvero.

“Se domani ti ritrovassi con cinque milioni sul tuo conto in banca, continueresti a fare ciò che fai? Ai milionari il lavoro che fanno serve per vivere, mentre agli altri serve per sopravvivere.
L’amore è la grande legge della vita. Se il tuo cuore non è nel tuo lavoro, se il tuo lavoro non è nel tuo cuore, ti opponi a questa grande legge. Ai miei occhi chi fa ciò che ama e ama ciò che fa è pari a un re, foss’anche un modesto artigiano o un semplice operaio, per me il suo posto nella gerarchia umana è comunque più in alto del grande uomo d’affari dominato dall’astio, dall’avidità e dalla rivalità.”

Non bisogna prendere troppo sul serio la vita, ma non bisogna neppure credere che per fare ciò che vogliamo fare disponiamo di un tempo infinito.

Non bisogna cercare di guadagnare denaro solo per diventare ricchi. All’origine di ogni fortuna c’è quasi sempre la volontà di procurare al più vasto numero di persone possibile il miglior servizio o il miglior prodotto al miglior prezzo. Ad esempio: Bill Gates è diventato ricco perchè, oltre ad essere una persona ambiziosa e geniale, alla base aveva un progetto: voleva offrire a milioni di americani un prodotto informatico nuovo che fosse in grado di trasformare la loro vita.

Le pagine di questo libro scorrono veloci e semplici, e ci ispirano riflessioni profonde. E’ un tipico racconto “motivazionale” che semina giuste considerazioni sulla vita, sul valore del denaro e sul significato del nostro agire, del nostro correre continuamente. E’ un grande insegnamento di vita, soprattutto per coloro che cercano la felicità e credono che si possa comprare o barattare con qualcosa: un testo perfetto per chi non vuole leggere “cose complicate”, ma cerca comunque qualche idea o spunto per iniziare il proprio percorso di crescita personale.

Lo scopo di Il Milionario è di insegnare che, sotto una apparente veste di ricchezza materiale, ci sono in realtà ben altre ricchezze, senza le quali anche la più cospicua delle fortune si rivelerebbe vana.

Condividi:
  • 26
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2012-2019 virgoletteblog.it ideato e realizzato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?