fbpx

Take a look around: 29 giugno/5 luglio

eventi online giugno luglio

Gli eventi online segnalati dal nostro blog nella settimana dal 29 giugno al 5 luglio a cui è possibile partecipare da casa; invitiamo i nostri lettori a non creare assembramenti e rimanere aggiornati sulle direttive del Governo.

29 giugno : Italy Online Startup Idea Bootcamp: How to Evaluate Your Ideas

If you live in Italy and have startup ideas, this online workshop will help you improve your idea, come up with new ideas, and determine the next steps. This collaborative workshop begins with talks by leading startup founders designed to teach you the components of good and bad startup ideas. For example, is your market big enough, is there organic growth potential, and a clear path to profitability? Attendees can share their ideas with both experts and peers to receive constructive feedback. Join us for a fun online event!

Speakers of this event include:
Rosbeh Thomas Zakikhani Nejad Arange
Cofounder, Deephound ltd
Roberto Sfoglietta
CEO & Co-Founder, Starting Finance Deal
Federico Mammano
Entrepreneur | Speaker , TeachingEntrepreneurship.org

Alessandro Nasini
Founder, Startalia

Stiven Muccioli
Founder anche Chief Marketing & Technology Officer, Ventis

it is not required, but to help you get the most out of this event, we’ve provided this Ideation Worksheet (https://fi.co/system/upload/Ideation_Bootcamp_Handout_v2.pdf).

For more free online events where you can hear from top investors, founders, and startup mentors from around the world, please visit: https://www.onlinestartupevents.com/

1 luglio : «Caccia all’omo» di Simone Alliva. Incontro con l’autore

Mercoledì 1 Luglio 2020, ore 21.00

Libreria “Pagina 272” in diretta Facebook:
facebook.com/LibreriaPagina272/live

«Caccia all’omo. Viaggio nel paese dell’omofobia»
di Simone Alliva
Fandango

Incontro con l’autore

Interverrà
Gianfranco Goretti presidente associazione “Famiglie Arcobaleno”

Simone Alliva
«Caccia all’omo. Viaggio nel paese dell’omofobia»
Fandango, 2020

2 luglio : Uno, nessuno e centomila prodotti che si raccontano

Questa settimana l’Aperitivo del Gioiello si sposta al giovedì e avrà ospite Gioviano Sgarlata, specializzato nella progettazione di gioielli che ci parlerà del percorso degli oggetti, dalla progettazione del prodotto fino alla gioielleria.

ZOOM
https://us02web.zoom.us/j/84874387793?

3 luglio : Dacia Maraini presenta in diretta facebook il nuovo romanzo”Trio

Dacia Maraini in Tour Vituale Venerdì 3 Luglio alle ore 21.00 in diretta sulla nostra pagina Mondadori Bookstore Velletri presenta il suo libro “Trio. Storia di due amiche, un uomo e la peste a Messina” Rizzoli
https://www.facebook.com/mondadori.velletri/

Un romanzo breve, intenso e delicato, che torna nella Sicilia di Marianna Ucrìa e racconta un’amicizia al femminile più forte dell’amore.
Anno del Signore 1743. Mentre l’isola è flagellata da un’epidemia di peste che riempie le strade di miseria e morte, Agata e Annuzza tengono viva la loro amicizia a distanza, in punta di penna. Si conoscono da quando, ancora bambine, in convento hanno imparato da suor Mendola l’arte del ricamo. Una ricca e l’altra povera, unite dalla passione comune per i libri – merce rara e poco adatta all’educazione femminile – ora sono due donne: Agata è moglie e madre, Annuzza invece non ha ancora scelto il proprio destino, perché il suo cuore appartiene a Girolamo, il marito dell’amica. Ma gelosia e possesso non guasteranno il sentimento puro e tenace che le lega. Quando tutto crolla, è l’amicizia dalle radici profonde che ci dà il coraggio di ricostruire.

DACIA MARAINI è autrice di romanzi, racconti, opere teatrali, poesie e saggi, editi da Rizzoli e tradotti in oltre venti Paesi.
Nel 1990 ha vinto il Premio Campiello con La lunga vita di Marianna Ucrìa e nel 1999 il Premio Strega con Buio.

4 e 5 luglio : Annysteps online dance festival 2nd weekend

Nasce dalla volontà di sostenere una comunità di persone che condividono lo stesso amore per la danza, una delle attività maggiormente coinvolte dalla crisi da Covid-19.

Si tratta di un percorso di perfezionamento che apre ad altre realtà per apprendere le une dalle altre: il mezzo è la sperimentazione di scuole diverse nel mondo, alla ricerca di insegnanti che accrescano le conoscenze per altri paesi o da cui traggano benefici rilevanti per la propria attività.
Il festival offrirà un mix di workshops, lezioni e interviste per coinvolgere in particolare la Cina perché usiamo mezzi complementari e alternativi a facebook (a cui non hanno facile accesso) e superiamo la barriera linguistica. E’ comunque esteso a tutti quelli che amano la danza in ogni sua sfaccettatura, in ogni angolo del mondo. Se vuoi raggiungere l’Estremo Oriente o semplicemente sei un ballerino aperto al confronto questo è l’evento giusto!!

ORGANIZZAZIONE
Per info:
ANNALISA BRAVI
annysteps8@gmail.com
(+39) 3294480252

PER TUTTE LE INFORMAZIONI VISITA IL SITO:
FOR ANY OTHER INFORMATION VISIT THE WEBSITE:
https://annysteps.com/

5 luglio : Monet e l’Impressionismo

MONET E L’IMPRESSIONISMO
Lezione in streaming della storica dell’arte Roberta Bernabei
domenica 5 luglio , ore 21.00
Quota di partecipazione è 12 euro

Il 15 aprile 1874 s’inaugura, nello studio del fotografo Nadar, la mostra del gruppo “Societé anonyme des peintres, sculpteurs et graveurs”, composto fra gli altri, da Monet, Cézanne, Degas, Morisot, Renoir, Pissarro e Sisley, polemici nei confronti della pittura, allora di successo, accettata regolarmente nei Salons. Monet vi presenta la tela, dipinta due anni prima, “Impressione, levar del Sole” e il critico Louis Leroy prende spunto dal titolo del quadro per coniare ironicamente il termine Impressionismo. Inizia così una delle stagioni più felici e celebri della storia dell’arte, un’epoca, quella della fine del XIX, che ha prodotto un’infinità di opere che oggi si possono ammirare nei più importanti musei del mondo. Claude Monet (1840-1926) è stato il precursore e il più celebre esponente dell’Impressionismo, la cui storia è segnata da strenue battaglie, con trionfi e sconfitte, combattute con perseveranza per demolire il dissenso della critica e dei pregiudizi borghesi. Protagonisti di questa rivolta, accanto a Monet, furono Degas, Pissarro, Sisley, Cézanne, Renoir, Caillebotte, Morisot, Cassatt, artisti dediti alla pittura en plein air e insofferenti alle forme tradizionali della rappresentazione.

Redazione

– Hai un evento o iniziativa online da segnalarci? Scrivici a virgoletteblog@gmail.com oppure clicca qui –

Condividi:
  • 18
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2012-2020 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?