fbpx

Crawl – Intrappolati // Alexandre Aja

crawl film poster

L’estate sembra sgocciolare via rapidamente, assumendo già i contorni di un ricordo. Eppure, possiamo ancora resistere stoicamente assediando il divano, stringendo una bottiglia di birra gelata, accendendo il ventilatore ormai esausto e scegliendo un film catastrofico e adrenalinico.

Se l’acqua salata del mare già vi manca, allora apprezzerete sicuramente l’ambientazione di questo film!

Crawl – Intrappolati” è un film del 2019 diretto da Alexandre Aja, un b-movie dalle fondamenta solide che mantiene la promessa fatta allo spettatore… intrattenerlo, spaventarlo quanto basta e non farlo annoiare a morte!

Il plot è estremamente classico e ricalca i cliché tipici di queste pellicole. Padre e figlia restano intrappolati sotto la loro casa (nel crawlspace, ovvero il tipico sottopavimento delle case americane) in balia dell’acqua e naturalmente di un predatore letale. I protagonisti indiscussi di questo film sono gli alligatori. Grandi, affamati e inarrestabili!

Nonostante il senso di dejà vu, nel film non sono solo gli alligatori a strisciare sinistramente ma anche la tensione tra padre e figlia. I due hanno infatti un rapporto conflittuale e teso, un passato complicato e irrisolto. Le loro difficoltà caratteriali si trasformeranno però nel motore in grado di salvarli…

Crawl – Intrappolati” sulla carta potrebbe sembrare un film banale e che non sembra offrire nulla di nuovo, invece riesce a intrattenere e spaventare quanto basta. Intrigante l’ambientazione claustrofobica e perennemente invasa dall’acqua… sinistri gli alligatori che emergono a tratti per fare scempio delle loro vittime.

L’estate sta finendo… ma con un sacchetto di pop-corn e un b-movie catastrofico possiamo ancora fingere che non sia così!

Buona Visione

Serena Aronica

Condividi:
  • 23
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2012-2020 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?