fbpx

Intelligenze creative // Howard Gardner

intelligenze creative libro

Howard Gardner insegna Scienze cognitive e dell’educazione e Psicologia alla Harvard University. È direttore del Progetto Zero, un programma sperimentale sui meccanismi dell’apprendimento.

In questo libro “Intelligenze creative. Fisiologia della creatività attraverso le vite di Freud, Einstein, Picasso, Stravinskij, Eliot, Gandhi e Martha Graham” Gardner argomenta la tesi che ad ogni intelligenza corrisponde una forma particolare di creatività: quando il genio creativo sfida conoscenze, pratiche e abilità acquisite, giocandole in una sintesi nuova che comprende e supera le precedenti, segue procedure nettamente diversificate a seconda del campo in cui si muove.

Ma l’obiettivo dell’analisi di Gardner è soprattutto quello di far emergere i tratti e le circostanze comuni alle varie esperienze creative e, in tal modo, di mettere a punto una sorta di fisiologia della creatività.

Emergono così l’importanza decisiva del supporto emotivo e l’effetto scatenante di quella confusa, ma feconda sensazione di smarrimento e di disagio conoscitivo che Gardner chiama “asincronia”.

Emerge soprattutto, che ogni grande conquista creativa comporta dei costi umani elevatissimi che il suo autore accetta, e quasi sollecita, con un patto faustiano implicito, ma ferreo.

Condividi:
  • 25
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2012-2020 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?