fbpx

Declan McKenna // Zeros (2020)

declan mckenna

Ben tornati all’ascolto di una nuova puntata della rubrica di musica, La Musica del Venerdì.

Oggi vi parlerò di un giovane londinese, classe 98, che ha riscosso un certo successo nel 2015 con la canzone “Brazil” nella quale criticava la FIFA, Federazione Internazionale di Calcio per aver permesso lo svolgimento del Campionato Mondiale in Brasile, incurante della profonda diseguaglianza sociale ed estesa povertà, che caratterizzano il paese carioca. Il suo nome è Declan McKenna e il 04 settembre scorso anno covid ha pubblicato il suo nuovo album “Zeros”.

Il suo è un indie/pop rockeggiante, leggero nella forma ma impegnatissimo nei contenuti, non a caso ha affermato di apprezzare molto il primo Bob Dylan.

Dal vivo gli piace esibirsi con movenze glam, con tanto di occhi truccati.

Non mi rimane che farvelo ascoltare,

con il brano “Be an Astronaut”

con brano “Sagittarius A”

con il brano “You Better Believe!!!”

con il brano “Daniel, You’re Still a Child”

con il brano “Emily”

infine vi propongo l’ascolto della già citata “Brazil”

 

Signore e Signori

ecco a Voi

Declan McKenna

Buon ascolto e come sempre buon Venerdì

 

Fabrizio Savelli

Condividi:
  • 2
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2012-2020 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?