Il generale Figliuolo commissario straordinario Covid, fuori Arcuri

generale figliuolo

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha nominato il Generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo nuovo Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19. A Domenico Arcuri i ringraziamenti del Governo per l’impegno e lo spirito di dedizione con cui ha svolto il compito a lui affidato in un momento di particolare emergenza per il Paese.

CHI È IL GENERALE FIGLIUOLO

Il Generale Francesco Paolo Figliuolo, originario di Potenza, ha maturato esperienze e ricoperto molteplici incarichi nella Forza Armata dell’Esercito, interforze e internazionale. Ha ricoperto l’incarico di Capo Ufficio Generale del Capo di Stato Maggiore della Difesa, dal 7 novembre 2018 è Comandante Logistico dell’Esercito. In ambito internazionale ha maturato esperienza come Comandante del Contingente nazionale in Afghanistan, nell’ambito dell’operazione ISAF e come Comandante delle Forze NATO in Kosovo (settembre 2014 – agosto 2015). Il Generale Figliuolo è stato insignito di numerose onorificenze. Tra le più significative la Decorazione di Cavaliere dell’Ordine Militare d’Italia, la Croce d’Oro ed una Croce d’Argento al Merito dell’Esercito e NATO Meritorius Service Medal.

SALVINI: “VIA ARCURI, GRAZIE PRESIDENTE DRAGHI, MISSIONE COMPIUTA”

“Gli italiani chiedono salute e lavoro. Quindi serve un piano vaccinale serio e la pace fiscale per rottamare le cartelle di Equitalia. Bisogna essere più veloci e concreti, non penso che gli italiani rimpiangeranno la presenza del commissario Domenico Arcuri”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, a margine di una conferenza stampa a Cagliari, a conclusione della sua giornata nel capoluogo sardo.

Un generale di un corpo d’armata che in Italia e all’estero si è occupato di logistica, sicuramente farà meglio del signor Arcuri. Non era una crociata personale, non ho nulla nei confronti di Arcuri, mi sembra però che abbia dimostrato il suo fallimento in tutte le missioni in cui è stato chiamato a mettersi alla prova, dalla scuola alle mascherine, dai vaccini alle primule. Faccio i migliori auguri al generale Francesco Paolo Figliuolo e ringrazio il presidente Mario Draghi per la tempestività della scelta”.

MELONI: “BENE LA RIMOZIONE ARCURI, NETTO SEGNALE DISCONTINUITÀ”

“Bene ha fatto il presidente Draghi a rimuovere Domenico Arcuri da commissario straordinario per l’emergenza Covid-19. Come Fratelli d’Italia siamo stati tra i primi a chiedere di dare un netto segnale di discontinuità sulla pessima gestione del governo precedente“. Così Giorgia Meloni, leader Fdi. “Lo abbiamo detto chiaramente già durante le consultazioni, quando abbiamo consegnato al presidente Draghi un dossier con tutte le anomalie e zone d’ombra della gestione commissariale – aggiunge -. Buon lavoro al generale Francesco Paolo Figliuolo per questo importante e delicato incarico. Le nostre idee, le nostre proposte e il nostro contributo in Parlamento sono a sua disposizione”.

ZINGARETTI: “FIGLIUOLO ARRIVA IN MOMENTO CRUCIALE, GRAZIE ARCURI”

“Auguri e buon lavoro al generale Francesco Paolo Figliuolo, che arriva in un momento cruciale di una battaglia che vinceremo. Un ringraziamento a Domenico Arcuri che ha gestito una fase complicatissima della lotta alla pandemia”. Così il segretario del Pd Nicola Zingaretti.

SPERANZA: “GRAZIE ARCURI PER AVER SERVITO PAESE, BUON LAVORO A FIGLIUOLO”

“Grazie a Domenico Arcuri che in questi mesi così difficili ha servito il Paese con ogni energia, con passione e con disinteresse personale. Buon lavoro al generale Figliuolo”. Così in una nota nota il ministro della Salute, Roberto Speranza.

fonte: AgenziaDIRE.it

Condividi:
  • 1
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2012-2021 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?